Trustpilot
top of page

Portafoglio Conservatore

Il Portafoglio Conservatore è composto per circa il 45-40% da ETF del settore azionario, mentre il resto è investito in ETF del settore obbligazionario, metalli preziosi, immobili e liquidità. Questa composizione varia nel tempo, in base alle aspettative dei gestori di portafoglio ed è consigliata a quegli investitori che, pur non sentendosi completamente a proprio agio con la volatilità dei mercati azionari, hanno una certa tolleranza per il rischio e la volatilità che ciò implica. Pertanto, nonostante il suo nome, il Portafoglio Conservatore non è del tutto esente dalle fluttuazioni dei mercati finanziari e questo può portare a rendimenti negativi durante determinati periodi di tempo, come si può vedere nei corrispondenti grafici di performance.

Il Portafoglio Conservatore è prevalentemente investito (circa il 66%) in strumenti finanziari che riguardano emittenti nordamericani. Il resto del portafoglio è investito in Asia, Israele ed Europa. 

I grafici e le tabelle nel link sottostante rappresentano la composizione e la performance storica di questo portafoglio sono solo indicativi e non devono essere considerati come rappresentativi fedelmente dei portafogli di investimento di investitori reali nel Portafoglio Conservatore.

Richiedi oggi stesso un appuntamento gratuito!

clicca qui per richiedere maggiori informazioni su come investire nei mercati dei capitali globali. 

bottom of page